RECOMATIC Group

RECO

LA COMPETENZA DI RECO

RETTIFICA - SATINATURA - LAPPATURA - LUCIDATURA - FRESATURA

 

logo RECO

LA COMPETENZA DI RECO

Siamo ESPERTI NEL COMPLETAMENTO E NELLA FINITURA DI SUPERFICI COMPLESSE. Realizziamo soluzioni e sistemi di automazione completi.

Produciamo macchine per la preparazione delle superfici mediante:

  • RETTIFICA
  • SATINATURA
  • LAPPATURA
  • LUCIDATURA
  • FRESATURA

Le nostre applicazioni industriali sono destinate a diversi settori:

  • OROLOGERIA
  • LUSSO
  • MEDICALE
  • AEROSPAZIALE
  • MECCANICA
  • UTENSILERIA
  • ALTRI

Il team APPLICAZIONI E FORMAZIONE offre i seguenti servizi:

  • PROGRAMMAZIONE DELLE MACCHINE RECO
  • PROGRAMMAZIONE DI APPLICAZIONI PER I CLIENTI
  • FORMAZIONE DEGLI OPERATORI
  • FORMAZIONE SULLA LUCIDATURA MANUALE

HISTORY

2014

Recomatic SA acquisisce TK Service SA, un'azienda che si dedica al servizio dopo vendita sulle macchine BULA.

2008

Recomatic SA acquisisce Bula Technology SA per ampliare la propria gamma di prodotti per applicazioni di lucidatura e finitura delle superfici.

2005

Recomatic commercializza le prime macchine con una tecnologia di rettifica che utilizza le mole.

2003

Christophe e Philippe Rérat, figli di Charles, rilevano la gestione dell'azienda di famiglia.

1997

Recomatic conquista il terzo posto al Premio dell'innovazione del Cantone del Jura (Svizzera) per lo sviluppo di un nuovo tipo di macchina automatica per la smerigliatura: la MEC7

1989

Recomatic conquista la "Médaille de Vermeille" al Salone delle invenzioni di Ginevra per lo sviluppo di un freno per paranchi.

1962

Recomatic inventato il primo freno idraulico dell'era industriale e registra il suo primo brevetto. Nel 1965 con questa invenzione si aggiudica la "medaglia d'oro" al Salone delle invenzioni di Bruxelles.

1962

I cugini Martin e Charles Rérat creano l'azienda Recomatic, a Fahy (Cantone del Jura, Svizzera).

 

Visitare questa Questo sito utilizza i cookie a fini statistici, per l'ottimizzazione e per scopi di marketing mirati. Continuando a pagina, l'utente accetta di utilizzare i cookie per gli scopi sopra indicati. Per saperne di più.